Cerca nel sito:

Dimensione carattere grande Dimensione carattere medio Dimensione carattere normale

IMI SCHOOL LAB: la scuola... del futuro!

 

IMI SCHOOL LAB: il nuovo modo di apprendere alla scuola media, coinvolgerà progressivamente il nostro Istituto, a partire dall'anno scolastico 2017/2018 (classi 1A e 1B). Attraverso la realizzazione di questo progetto, intendiamo impostare un nuovo modo di fare didattica, nel quale gli studenti diventano protagonisti attivi del loro apprendimento e del loro sapere. La classe diventa un laboratorio di conoscenza dove ciascuno si può sentire pienamente partecipe e coinvolto per la costruzione del bene comune, mettendo a frutto le personali potenzialità.

I pilastri sui quali si fonda questo progetto sono due:
- Cooperative Learning: un metodo didattico per preparare bambini e ragazzi ad affrontare un mondo in piena trasformazione (la "società liquida" in cui siamo tutti immersi), acquisendo la capacità di lavorare bene con gli altri
- Service Learning: un'opportunità formativa che unisce il “service” (volontariato e solidarietà) con il “learning” (acquisizione di competenze metodologiche e sociali)
 
Organizzazione dei tempi:
- la prima ora del mattino di due giornate prevede il risveglio motorio: un’attività che, mettendo in movimento il corpo, libera energie positive che facilitano la concentrazione e l’apprendimento. La prima ora del venerdì è dedicata ad una revisione della settimana, guidata dal docente coordinatore, relativa sia alle dinamiche relazionali all’interno della classe, per creare sinergia, sia al mondo esterno, riflettendo su accadimenti di particolare rilievo
- i rientri pomeridiani sono due, entrambi di due ore (fino alle ore 15:55): uno prevede una materia curricolare fissa e l’altro attività laboratoriali che spaziano dalla lettura critica dei quotidiani e dei new media (sguardo sulla realtà), alle osservazioni scientifiche legate al mondo del cibo, alla conoscenza e all’espressione di sé, alla comunicazione nelle lingue straniere. Ogni laboratorio avrà una durata di circa due mesi.
- nei pomeriggi di rientro facoltativo, fino alle 15:55, la scuola mette a disposizione degli studenti gli spazi e l’affiancamento di un’insegnante per lo studio personale e la rielaborazione, anche in modo cooperativo, di quanto studiato al mattino. Dalle 15:55 alle 18 è possibile, dopo un tempo di ricreazione, dedicarsi alla lettura e allo studio con l'assistenza di personale qualificato.
 
Attività extrascolastiche:
- coro “In…cantando”: in continuità con il coro “Piccoli Cantori di Padre Médaille” (della nostra scuola primaria), per imparare a conoscere e a sviluppare le personali potenzialità canore
- corso di teatro: per sperimentare la bellezza di essere se stessi e imparare ad interagire in modo positivo con gli altri, usando la voce ed i gesti con maggiore espressività
- corsi di preparazione per gli esami di lingua straniera in vista del conseguimento delle certificazioni internazionali (Cambridge, DELF, DELE)
- attività sportive: a partire dalle ore 15:55 vengono proposti Ultimate Frisbee, Rugby, Pallavolo, Nuoto; inoltre, vi è la possibilità di entrare a far parte delle squadre femminili di pallavolo "IMI Volley" (con la partecipazione a campionati provinciali di categoria)
 
Progetto "Valore del cibo": in collaborazione con “Slow Food” e con il CFIQ (Consorzio per l’Innovazione, la Formazione e la Qualità) di Pinerolo. L’obiettivo è quello di sviluppare la consapevolezza del cibo, per vivere l’esperienza gustativa dei pasti come veicolo di conoscenza e cultura, oltre a scoprire le curiosità, la storia, i luoghi del cibo.